Valbrembo – L’ultimo saluto a Guidotti Giovedì i funerali in Sant’Anna – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Molte sue opere sono conservate in collezioni private e sedi pubbliche, come i monumenti a Selvino, Pradalunga, Albegno e Sondrio, i busti al Teatro Donizetti e dinanzi alla Carrara, le medaglie in Vaticano e per l’Atalanta; le molte opere d’arte sacra, tra cui sbalzi a Brembo e Costa Imagna, ostensori, altari, portali e vetrate a Nese, Fiorano al Serio e Clusone, bassorilievi e statue al Museo nazionale di Assisi, a Gazzaniga, Pradalunga, Valbrembo e Valtrighe, nei cimiteri di Busto Arsizio, Gandino e soprattutto Bergamo.

viaL’ultimo saluto a Guidotti Giovedì i funerali in Sant’Anna – Cultura e Spettacoli – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Annunci

Valbrembo-Starnazza e disturba i ladri al lavoro Nella spaccata l’oca ci rimette le penne – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Starnazza e disturba i ladri al lavoro Nella spaccata l’oca ci rimette le penne – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

20120221-084857.jpg

Una spaccata che è finita pure con una vittima: un’oca. Il colpo è stato messo a segno al bar della stazione di servizio Tamoil, venerdì notte, sulla ex statale Villa d’Almè-Dalmine, in località Valbrembo. I ladri hanno rubato due slot machine e un cambiamonete. I quattro malviventi, entrati in azione verso le tre con tute scure e il volto travisato da sciarpe bianche, sono stati ripresi dal circuito di videosorveglianza del distributore. Pur avendo come obiettivo solo le slot machine, i malviventi hanno organizzato il furto nei minimi dettagli. Per sfondare il vetro del bar avevano bisogno di arnesi pesanti e infatti hanno raggiunto una casa in via Padre Murialdo, vicino alla stazione, e hanno portato via una mazza, un piccone e un paio di cesoie. È qui che ci è scappata la vittima: un’oca, che ha solo avuto la colpa di starnazzare.

La guerra di Valbrembo si combatte… all’asilo | Dust

Metà anni ’70, frazione Scano di Valbrembo, provincia di Bergamo. Alla fine di ogni mese Umberto Colleoni, oggi consigliere comunale e memoria storica del paese, bussa alla porta di ogni famiglia e chiede un contributo. Chi mille lire, chi può magari duemila. Arriva così a 45 milioni di lire e con quei soldi viene costruito l’asilo del quartiere. Ora quella scuola è in pericolo, l’attuale sindaco la sta vendendo per far nascere al suo posto una palazzina con piazza annessa. E così l’intera frazione si ribella.

viaLa guerra di Valbrembo si combatte… all’asilo | Dust.

Valbrembo-Diego Bosis, affetto e stima: tanti i ricordi di amici e rivali – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Diego Bosis, affetto e stima: tanti i ricordi di amici e rivali – Sport – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

 

Quarantaquattro anni, originario di Valtesse, si era poi trasferito dapprima a Valbrembo e ultimamente a Paladina. Lasciate le gare, dopo quasi trent’anni da record, era responsabile dell’attività motociclistica nelle Fiamme Oro, gruppo sportivo del quale faceva parte da lustri, tecnico della Federmoto, ispettore dei percorsi del mondiale per la Fim e istruttore in una scuola di trial in Piemonte.

Valbrembo – Sorprende i ladri in casa Preso a colpi di cacciavite – Il Giorno – Bergamo

Valbrembo, 13 febbraio 2012 – Una notte di puro terrore per un 56enne di Valbrembo. L’uomo è stato svegliato dal frastuono proveniente dalla sala cogliendo letteralmente con le mani nel sacco i ladri. Vistisi scoperti, i malviventi,si sono avventati contro il proprietario di casa. Ne è nata una violenta colluttazione, durante la quale l’uomo è stato colpito al capo più volte con un cacciavite Alla fine i ladri si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

Tutto è successo nella notte tra domenica e lunedì ( ndr: verso le 4) in via Pascolo dei Tedeschi .Scattato l’allarme, sul posto sono interventi i carabinieri che hanno avviato le ricerche dei malviventi, che nel frattempo si erano dati alla fuga, ma senza risultato.

viaSorprende i ladri in casa Preso a colpi di cacciavite – Il Giorno – Bergamo.

Valbrembo – Sorprende due ladri in casa sua Aggredito di notte a Valbrembo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia


Si è svegliato in piena notte e si è trovato di fronte due uomini che, nella sua abitazione, stavano cercando di arraffare del denaro. Rapina in casa a Valbrembo: un uomo di 57 anni ha sorpreso due malviventi intorno alle 5 del mattino di lunedì 13 febbraio. I due, probabilmente nordafricani, avevano forzato la finestra con un cacciavite e nell’appartamento stavano cercando del denaro e dei preziosi da rubare.

L’uomo, sorprendendoli, ha cercato di bloccarli, ma è stato aggredito. Ne è nata una collutazione, poi i due sono scappati a piedi portandosi via il borsello del proprietario di casa con dentro i soldi e tutti i documenti. Sul posto i carabinieri di Bergamo e Villa d’Almè. Il 57enne è stato poi medicato: nella collutazione con i due ladri è stato colpito al volto, con contusioni alla testa e alla schiena.

viaSorprende due ladri in casa sua Aggredito di notte a Valbrembo – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Valbrembo – Confessione choc di tre ragazzi: «Rubiamo per avere abiti firmati» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Confessione choc di tre ragazzi: «Rubiamo per avere abiti firmati» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.

Tutto è cominciato giovedì all’ora di pranzo a Valbrembo, protagonisti due ventenni di Scanzorosciate, lavoratori, e una loro amica minorenne, studentessa, tutti e tre incensurati. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, verso le 13 qualcuno avrebbe chiamato il 112 segnalando la loro presenza sospetta in un parcheggio davanti alla ditta di trasporti Personeni, a Valbrembo.

20120210-082236.jpg