Valbrembo Dalle Cornelle a Torino: il rinoceronte bianco Freddy si trasferisce Bergamo News

Dalle Cornelle a Torino: il rinoceronte bianco Freddy si trasferisce.

Dopo circa 30 anni passati al parco faunistico Le Cornelle, Freddy, esemplare maschio, di 33 anni e 2 tonnellate di peso, è stato trasferito pochi giorni fa a ZOOM Torino, il primo bioparco immersivo d’Italia che riproduce ambienti naturali e dove gli animali sono ospitati in habitat, senza gabbie né recinzioni, ma con cespugli e vasche d’acqua che fungono da barriere naturali.

Valbrembo I finti autovelox sono fuorilegge Lupi: il ministero li ha bocciati – Cronaca Bergamo

I finti autovelox sono fuorilegge Lupi: il ministero li ha bocciati – Cronaca Bergamo.

Ci risiamo. I finti autovelox non sono in regola, anzi il ministro Maurizio Lupi, in un intervento sul suo blog, sostiene addirittura che «possono costituire un pericolo». Per questo motivo ha scritto al presidente dell’Anci Fassino ribadendo il suo parere negativo.

Queste le parole del ministro sul suo sito-blog

Finti autovelox usati dai comuni: il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di cui sono a capo ha ribadito il suo parere negativo. Non sono in regola e possono anche costituire un pericolo.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha comunicato di aver scritto al presidente dell’Anci Fassino ribadendo il suo parere negativo sui “dissuasori di velocità”, il cui uso si sta diffondendo in numerosi Comuni.

Valbrembo I finti autovelox sono fuorilegge, centinaia in Bergamasca letto su Bergamo News

I finti autovelox sono fuorilegge, centinaia in Bergamasca.

Giro di vite del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai cosiddetti “finti autovelox”, usati a centinaia nei Comuni bergamaschi. Le amministrazioni hanno speso moltissimi soldi per installarli e ora si ritrovano i paesi disseminati di scatole arancioni inutilizzabili, se non come deterrente. In una lettera firmata dal Capo di Gabinetto del ministero e inviata al presidente dell’Anci Piero Fassino, il dicastero ha ribadito il suo parere negativo sui “dissuasori di velocita’”. Si tratta di dispositivi “costituiti da contenitori vuoti in materiale prevalentemente plastico di varia foggia e colorazione che vengono posti a margine della strada con il dichiarato intento di condizionare la velocita’ dei veicoli”. Per il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, tuttavia, “non sono inquadrabili in alcuna delle categorie di dispositivo o di segnaletica previste dal vigente Codice della Strada” e pertanto “non sono suscettibili ne’ di omologazione ne’ di approvazione o autorizzazione”.

Valbrembo Nata una giraffa alle Cornelle – Corriere.it

Nata una giraffa alle Cornelle – Corriere.it.

Al parco faunistico “Le Cornelle” di Valbrembo è nato un cucciolo di giraffa in cattività. Si tratta di un maschio, a cui è stato dato il nome di Madiba. Il lieto evento risale a qualche settimana fa, ma è stato reso noto ora. «Il cucciolo sta bene — fanno sapere dal parco faunistico — e vive nella “casa delle giraffe” insieme ad altri quindici esemplari, uno dei gruppi più grandi d’Italia. I genitori di Madiba si chiamano Russel e Sandy e hanno circa 15 anni.

Valbrembo Asino? No, un cervo a spasso Da Dalmine a Zanica: scomparso – Cronaca Bergamo

Tutto è cominciato in viale Lombardia, la strada che costeggia l’autostrada e il perimetro della Tenaris, dove alcuni passanti hanno scorto il grosso animale aggirarsi spaventato tra rovi e cespugli e hanno avvertito la polizia locale. Inizialmente il cervo, una femmina adulta di oltre tre quintali di peso stimato, era stato scambiato per un asino: a trarre in inganno la criniera grigia e soprattutto l’assenza di corna. Lo scatto e la velocità con cui è fuggito appena gli agenti hanno cercato di avvicinarsi, hanno fugato ogni dubbio sulla sua natura. L’animale presentava una ferita sanguinante sul muso, dovuta forse alla rete di qualche recinzione urtata durante la fuga.

Circa il motivo per cui si trovasse lì le ipotesi sono aperte: non si esclude possa essere fuggito da un allevamento (nessuno ne ha però reclamato la scomparsa) ma potrebbe anche trattarsi di un cervo selvatico, sceso dalla zona sopra Valbrembo costeggiando il greto del fiume, e abbia perso l’orientamento.

viaAsino? No, un cervo a spasso Da Dalmine a Zanica: scomparso – Cronaca Bergamo.

Valbrembo Pratiche edilizie on line La Bergamasca capo-scuola – Economia Bonate Sopra

La piattaforma «CPortal» permette inoltre di visualizzare la cartografia comunale e di rendere disponibili online i regolamenti comunali relativi al sistema normativo nazionale e regionale.

Nel mese di marzo il portale è stato o verrà presentato in tre Comuni della provincia che hanno aderito al progetto: il 7 presso il Comune di Bonate Sopra, il 14 a Valbrembo e il 21 a Presezzo.

Il dott. Beretta Ruggero di Starch afferma: «Siamo lieti di poter offrire anche ai comuni della provincia di Bergamo la nostra esperienza trentennale e ci auguriamo che sempre più amministrazioni adottino soluzioni in grado di agevolare il trasferimento di informazioni degli uffici comunali con chi opera all’esterno, risparmiando tempo e risorse importanti».

viaPratiche edilizie on line La Bergamasca capo-scuola – Economia Bonate Sopra.

Valbrembo Fiocco rosa al Parco delle Cornelle: è nata Mimosa, una piccola di cammello Bergamo news

Fiocco rosa al Parco delle Cornelle: è nata Mimosa, una piccola di cammello.

Fiocco rosa al Parco faunistico Le Cornelle di Valbrembo: venerdì 8 marzo è nata Mimosa, una piccola di cammello che è stata subito accolta con grande entusiasmo tra i visitatori. Fin dai primi giorni in numerosi hanno visitato la zona dove si trova Mimosa, seguita costantemente dalla mamma che la aiuta nei suoi primi giorni di vita.