Valbrembo Asino? No, un cervo a spasso Da Dalmine a Zanica: scomparso – Cronaca Bergamo

Tutto è cominciato in viale Lombardia, la strada che costeggia l’autostrada e il perimetro della Tenaris, dove alcuni passanti hanno scorto il grosso animale aggirarsi spaventato tra rovi e cespugli e hanno avvertito la polizia locale. Inizialmente il cervo, una femmina adulta di oltre tre quintali di peso stimato, era stato scambiato per un asino: a trarre in inganno la criniera grigia e soprattutto l’assenza di corna. Lo scatto e la velocità con cui è fuggito appena gli agenti hanno cercato di avvicinarsi, hanno fugato ogni dubbio sulla sua natura. L’animale presentava una ferita sanguinante sul muso, dovuta forse alla rete di qualche recinzione urtata durante la fuga.

Circa il motivo per cui si trovasse lì le ipotesi sono aperte: non si esclude possa essere fuggito da un allevamento (nessuno ne ha però reclamato la scomparsa) ma potrebbe anche trattarsi di un cervo selvatico, sceso dalla zona sopra Valbrembo costeggiando il greto del fiume, e abbia perso l’orientamento.

viaAsino? No, un cervo a spasso Da Dalmine a Zanica: scomparso – Cronaca Bergamo.