Valbrembo I finti autovelox sono fuorilegge, centinaia in Bergamasca letto su Bergamo News

I finti autovelox sono fuorilegge, centinaia in Bergamasca.

Giro di vite del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai cosiddetti “finti autovelox”, usati a centinaia nei Comuni bergamaschi. Le amministrazioni hanno speso moltissimi soldi per installarli e ora si ritrovano i paesi disseminati di scatole arancioni inutilizzabili, se non come deterrente. In una lettera firmata dal Capo di Gabinetto del ministero e inviata al presidente dell’Anci Piero Fassino, il dicastero ha ribadito il suo parere negativo sui “dissuasori di velocita’”. Si tratta di dispositivi “costituiti da contenitori vuoti in materiale prevalentemente plastico di varia foggia e colorazione che vengono posti a margine della strada con il dichiarato intento di condizionare la velocita’ dei veicoli”. Per il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, tuttavia, “non sono inquadrabili in alcuna delle categorie di dispositivo o di segnaletica previste dal vigente Codice della Strada” e pertanto “non sono suscettibili ne’ di omologazione ne’ di approvazione o autorizzazione”.